Melanzane sott’olio

by Claudia Primavera
0 comment
Melanzane sott’olio

Lo so.

I miei post iniziano quasi sempre con un ricordo legato ai miei genitori o alla mia infanzia…non posso farci nulla se i miei migliori ricordi culinari sono legati alla mia famiglia di origine (che per inciso è una di quelle famiglie in cui si possono trovare spesso alimenti genuini e prodotti in casa – magari altrui ma sempre homemade). Non fa eccezione la ricetta che vi propongo oggi: le melanzane sott’olio.

Non è difficile oggi trovare le melanzane sott’olio nella grande distribuzione, più o meno di qualità, più o meno costose… confesso che ne ho provati di diverso tipo, alla ricerca di quello specifico sapore che mi riportasse all’infanzia, di quella particolare consistenza che mai sono riuscita a trovare…fino a che non ho trovato questa ricetta di Cinzia del blog Il Forno Incantato.

Ho provato e riprovato la ricetta di Cinzia diverse volte (non perchè non mi convincesse, ma proprio perchè le melanzane finivano prestissimo :)) e questa è la mia versione difinitiva che dalla sua si differenzia in alcune piccole personalizzazioni 🙂

melanzanesottolio

Print Recipe
Melanzane sott'olio
Porzioni
Ingredienti
  • melanzane possibilmente del tipo lungo e sottile
  • pari peso acqua e aceto
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • aglio
  • peperoncino
  • origano
Porzioni
Ingredienti
  • melanzane possibilmente del tipo lungo e sottile
  • pari peso acqua e aceto
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • aglio
  • peperoncino
  • origano
Istruzioni
  1. Preparare le melanzane lavandole, privandole del picciolo con un coltello e della buccia con un pelapatate.
  2. Tagliatele poi a listarelle sottili, metterle in uno scolapasta con sale fino e schiacciarle con un peso (io le ho coperte con un piatto su cui poi ho messo una pentola piena d'acqua). Lasciarle spurgare per almeno un'ora.
  3. Mettere in una pentola pari peso di acqua e aceto e portare a bollore. Unire poche melanzane per volta e lasciar bollire per massimo due minuti. Scolarle di volta in volta con un mestolo forato e disporle su un telo pulito.
  4. Quando tutte le melanzane saranno cotte, schiacciatele con uno schiacciapatate per eliminare l'acqua in eccesso e disporle su un telo pulito.
  5. Lasciarle riposare per tutta la notte dopo averle coperte con un altro telo. (Questo passaggio può anche essere omesso)
  6. La mattina dopo riunite le melanzane in una ciotola capiente e condirle con origano, peperoncino fresco tagliato a fettine e aglio tritato, salare e mescolare bene.
  7. Disporre le melanzane nei vasi sterilizzati pressando bene e riempirli con olio extravergine di oliva in modo da coprire le melanzane.
  8. Lasciar riposare per qualche ora le melanzane in modo che l'olio abbia il tempo di assestarsi nel barattolo e se necessario aggiungere altro olio (è fondamentale che le melanzane siano coperte dall'olio).
  9. Chiudere i vasi con i coperchi e sterilizzare in acqua bollente i vasetti per almeno 20 minuti. Aspettare almeno tre giorni prima di mangiarle.

melanzanesottoliotop

melanzanetopvaso

 

(Visited 43 times, 1 visits today)

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.