Spaghetti telline, vongole e fiori di zucca per MTC#67

by lapagnottainnamorata
11 comments
Spaghetti telline, vongole e fiori di zucca per MTC#67

Non ci credo. Sto per premere il tasto invio e ancora non ci credo. Questo mese non solo non sono in ritardo, ma addirittura sono in anticipo sui tempi: la ricetta della sfida era stata concepita (addirittura prima dell’uscita della sfida stessa – e questo si chiama fortuna), preparata, fotografata e mangiata prima del fischio di inizio. Mai successo da quando sono in MTC. Oltretutto quando ho visto in cosa consisteva la sfida non ne ero contentissima – pochi ormai sono all’oscuro del mio poco amore per il pesce – eppure eccomi qui a presentarvi la mia personale idea di primo di pesce.

A me piace moltissimo la pasta con le vongole. Da questo sono partita, ho pensato che se avessi trovato le telline avrei potuto anche aggiungerle (dal momento che nonostante l’impegno quest’anno ne abbiamo prese proprio poche in Grecia) ed ho completato il tutto con dei fiori di zucca appena colti nell’orto, e devo dire che il connubio è risultato vincente. Con i suggerimenti dell’ottimo post della vincitrice dell’ultima sfida (quella dei Roll) Cristina Galliti del blog Poveri, ma belli e buoni, il risultato è stato sinceramente fuori da ogni mia aspettativa e chissà che – essendomi mossa per tempo – questa volta non riesca a postare due proposte per questa sfida 😀

Print Recipe
Spaghetti telline, vongole e fiori di zucca
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 700 g telline
  • 700 g vongole veraci
  • 30 fiori di zucca
  • 320 g spaghetti
  • 1/2 peperoncino
  • 1 spicchio aglio
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo tritato
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 700 g telline
  • 700 g vongole veraci
  • 30 fiori di zucca
  • 320 g spaghetti
  • 1/2 peperoncino
  • 1 spicchio aglio
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo tritato
Istruzioni
  1. Mettete a mollo per un paio d'ore sia le vongole veraci che le telline - separatamente - in acqua salata con una manciata di sale grosso.
  2. Una volta passate le due ore, sciacquate telline e vongole e fatele aprire separatamente in una capiente padella (possibilmente antiaderente) con coperchio per pochi minuti.
  3. Spegnete, lasciatele leggermente raffreddare telline e vongole e sgusciatene circa i 2/3 del totale, mettete da parte sia quelle con guscio che quelle senza e infine filtrate i loro liquidi di cottura (sempre separatamente) attraverso un colino a maglie fitte. Unite il tutto e tenete da parte.
  4. Mettete in una padella l'aglio tritato, l'olio extravergine di oliva e il peperoncino e fate soffriggere. Quando l'aglio sarà colorito aggiungete telline e vongole, far andare a fuoco lento per pochi minuti.
  5. Spegnete il fuoco, unite alle telline e vongole i fiori di zucca lavati e privati del pistillo, coprite con un coperchio e tenete da parte.
  6. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua poco salata. (Salatela solo dopo aver assaggiato il liquido di telline e vongole così da potervi regolare al meglio).
  7. A circa metà cottura trasferite la pasta nella padella e finite di cuocerla mantecandola aggiungendo acqua di cottura se necessario. Al momento di servire cospargere di prezzemolo tritato.

Con questa ricetta partecipo alla sfida #67 dell’MTC

 

(Visited 53 times, 1 visits today)

11 comments

cristina galliti 11 settembre 2017 - 19:29

Cara la mia pagnotta innamorata, innanzitutto mi piace molto l’idea di abbinare le telline alle vongole, che immagino siano veraci, giudicando dalla proporzione. Magari sarebbe bene specificarlo negli ingredienti. Mi piace molto anche l’inserimento dei fiori di zucchina. C’è però qualche cosina da aggiustare nel procedimento: in primis l’ammollo delle vongole è vivamente consigliato per depurarle dalla sabbia, in particolare le telline, anche se poi giustamente filtri il liquido.
Poi non bisogna farle cuocere troppo, quindi andrebbero unite alla pasta solo a fine mantecatura. Inoltre, spero che tu abbia ben dosato il sale nell’acqua di cottura della pasta, dopo aver assaggiato il liquido delle vongole e telline. Ti consiglio di descrivere un po’ più minuziosamente i passaggi, in modo particolare per questo tipo di piatto e ai fini della gara, per la valutazione, è importante ma non solo. E’ importante sempre. Spero che i miei consigli ti siano utili e grazie per la bella proposta!

Reply
lapagnottainnamorata 12 settembre 2017 - 11:07

Ciao Cristina 🙂 Grazie infinite per i suggerimenti…in effetti ho dato per scontato un pò troppe cose…riscrivo la ricetta lasciando però gli errori che ho fatto (tipo aggiungere i frutti di mare troppo presto :)) LA prossima volta non farò lo stesso errore! Grazie mille davvero per il tuo commento!

Reply
Cristina Galliti 13 settembre 2017 - 8:46

Eccellente! Aspetto la prossima allora! Baci

Reply
Paola 12 settembre 2017 - 12:39

Per essere una che ama poco il pesce, hai tirato fuori una pasta meravigliosa, di quelle che adoro sin da piccola 🙂 Bellissima proposta 🙂

Reply
lapagnottainnamorata 14 settembre 2017 - 12:44

Grazie Paola 🙂

Reply
alessandra 22 settembre 2017 - 21:34

Hai scelto una delle paste più difficili,con due abbinamenti azzeccati e interessanti. Cristina ha già rilevato tutte le note tecniche e fra poco uscirà un approfondimento sul sito,proprio su questo classico,giusto per avere altre ispirazioni 🙂 Però,io ci lavorerei sempre su,su questa pasta,perchè davvero “rischia” di diventare il tuo fiore all’occhiello. E’ una rivisitazione che ha tutto per piacere e bastano solo poche limature tecniche per farla diventare perfetta. Ma la parte più difficile (quella dell’idea e degli abbinamenti) l’hai fatta. Brava!

Reply
Cristina Galliti 13 settembre 2017 - 8:48

Bene! Aspetto la prossima allora! Ok? Baci

Reply
Anna Laura Mattesini 15 settembre 2017 - 9:31

Trovo che sia un piatto appetitoso e delicato, mi piace molto. Grazie!

Reply
lapagnottainnamorata 16 settembre 2017 - 15:22

Grazie a te AnnaLaura 🙂

Reply
Lisa 22 settembre 2017 - 10:50

Questo è uno dei piatti che amo di più, deve essere ottimo!

Reply
Maria 23 settembre 2017 - 7:53

Ha un aspetto molto appetitoso, che bella l’idea di abbinare le vongole con le telline anche se dalle mie parti non sono facili da trovare. Grazie per la ricetta. 🙂

Reply

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.