Spaghetti al nero di seppia su crema piccante di peperoni con gamberoni lime, vaniglia e brandy

by lapagnottainnamorata
0 comment
Spaghetti al nero di seppia su crema piccante di peperoni con gamberoni lime, vaniglia e brandy

Mi sono sempre definita una persona cui piace il piccante

L’ho quasi sempre aggiunto nei miei piatti, in cottura, a crudo, secco o fresco, per dare quel tocco in più…recentemente mio padre l’ha anche aggiunto in grandi vasi nel suo giardino ed ogni tanto mi diletto a “saccheggiarli”…ammetto però di essere stata fino ad ora – ahimè – una profana dell’argomento. 

In realtà sapevo che esistevano diversi tipi di peperoncino e che non tutti hanno lo stesso grado di piccantezza, ma entrare nel mondo dell’Azienda Agricola Peperita di Bibbona, in provincia di Livorno, mi ha davvero aperto un mondo

Quando ho aperto il pacchetto che l’Azienda nella persona di Rita Salvatori ci ha così cortesemente regalato, mi sono trovata davanti quattro fialette di peperoncini tritati con gradi di piccantezza differenti, un sale aromatizzato e dei fiocchi di peperoncino. L’eleganza del packaging già la diceva lunga, la bontà dei peperoncini ha fatto il resto: mi sono irrimediabilmente innamorata di questi prodotti.

Ma perchè vi chiederete mai Rita ci ha regalato questi peperoncini? L’occasione è stata la Giornata Nazionale del Peperoncino per il Calendario del Cibo Italiano, durante la quale con una bellissima intervista ci ha portato a conoscere questo mondo ancora troppo poco conosciuto. In seguito all’intervista è stato lanciato un contest che ha per oggetto proprio il peperoncino prodotto dall’Azienda Peperita. Ecco come quei preziosi flaconi hanno trovato la via di casa mia!

Ho cominciato assaggiando i vari tipi di peperoncino, prima puri (un’esperienza fare, è stato proprio li che mi sono resa conto che il peperoncino non ha solo un grado di piccantezza, ma anche un sapore diverso per ogni tipologia) poi aggiungendoli alle pietanze che cucinavo per pranzo o per cena, seguendo le indicazioni di accostamento che ho trovato nel pieghevole dove ci sono tutti i 17 tipi di peperoncino…ed è così che è nato il mio piatto in collaborazione con Rita dell’azienda agricola Peperita. Un incontro tra ingredienti diversi: alcuni che non avrei mai osato accostare al peperoncino (primo tra tutti i gamberoni che pensavo potessero essere un sapore troppo “delicato” ed invece sono stati esaltati dall’utilizzo del sale aromatizzato all’Habanero Fatali) ed altri che invece per me erano già “testati” come sapore.

Un grazie immenso a Rita e a tutto lo staff di Peperita per questa opportunità di conoscere un ingrediente che, lo ammetto, fino a questo momento avevo purtroppo dato un pò per scontato.

 

(Visited 79 times, 1 visits today)

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.