Melanzane ripiene
  • CucineItalian
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Tempo di cottura
2ore
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Tempo di cottura
2ore
Ingredienti
  • 2 melanzane del tipo lungo e strettonon troppo grandi
  • 100g pane raffermoio di Genzano
  • 1 uovo
  • 40g pecorino romanograttugiato
  • 400g passata pomodoro
  • 1 spicchio aglio
  • basilico fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Istruzioni
  1. Per prima cosa mettiamo a cuocere le melanzane: dopo averle lavate e asciugate mettetele in forno intere e cuocete a 180°C fino a quando introducendo i rebbi di una forchetta l’interno non risulti morbido (circa 40 minuti).
  2. Quando sono cotte, togliere dal forno e lasciar raffreddare.
  3. Prepariamo poi il sugo di pomodoro: in una padella mettere a soffriggere l’aglio con un giro di olio extravergine di oliva. Metterci poi la passata di pomodori, aggiungere un pochino di acqua e lasciar cuocere. Poco prima di spegnere salare e aggiungere il basilico fresco.
  4. Torniamo alle nostre melanzane: quando saranno sufficientemente fredde da poter essere toccate con le mani tagliarle a metà per il lungo e svuotarle della polpa con un cucchiaino.
  5. Raccogliere la polpa delle melanzane, l’uovo, il pecorino e il pane raffermo ammollato nell’acqua e ben strizzato in una ciotola, salare e frullare con il minipimer. Amalgamare bene il tutto e con questo composto riempire la metà delle melanzane.
  6. Posizionare le melanzane ripiene in una pirofila (preferibilmente di coccio) e versarvi sopra il sugo a cucchiaiate.
  7. Passarle in forno preriscaldato a 200°C, fino a quando non si asciugheranno per bene e non appariranno “crostose” in superficie (passatemi il termine che usa Teresa nel suo articolo ma rende davvero bene l’idea di quello che deve essere il risultato).
  8. Come già detto sono molto più buone consumate fredde il giorno dopo.