I miei spaghetti alla Nerano per il Club del 27

by lapagnottainnamorata
4 comments
I miei spaghetti alla Nerano per il Club del 27

Siamo finalmente tornati. Dopo una pausa estiva lunghissima (e la mia assenza poco giustificata per il Club del 27 di giugno che aveva come protagonista il gelato) siamo tornati più carichi che mai, con uno dei nostri piatti più amati: la pasta!!

Il tema di settembre è quindi Pasta e basta! Le proposte tra cui era possibile scegliere erano moltissime, alcune le avevo ovviamente già fatte, altre le faccio abitualmente ed è per questo che ho deciso invece di fare una pasta che era nel mio scadenzario da tempo: gli spaghetti alla Nerano.

Banner realizzato da Mai Esteve

Nel mio caso non ho trovato il provolone del monaco ed ho optato per un caciocavallo ben stagionato, così come suggerisce Rosaria Orru del blog Sosì dolce salato da cui è tratta la ricetta.

Print Recipe
Spaghetti alla Nerano
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 320 g spaghetti
  • 800 g zucchine tipo romanesche
  • 160 g provolone del monaco oppure un buon caciocavallo stagionato
  • aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 320 g spaghetti
  • 800 g zucchine tipo romanesche
  • 160 g provolone del monaco oppure un buon caciocavallo stagionato
  • aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
Istruzioni
  1. Lavate, asciugate e tagliate a rondelle le zucchine (meglio se con una mandolina, le fettine devono essere belle sottili).
  2. In una padella, dove poi mantecherete gli spaghetti, mettete a soffriggere uno spicchio di aglio tritato in abbondante olio extravergine di oliva, quando l'aglio è dorato aggiungete le zucchine e friggetele rigirandole spesso in modo che non brucino. Quando sono dorate, toglietele dalla padella e mettetele a scolare dall'olio su un piatto foderato di carta assorbente.
  3. Mettete la pentola per la cottura degli spaghetti sul fuoco. Quando giunge a bollore salate e calate gli spaghetti.
  4. Mentre la pasta cuoce, prendete circa i 2/3 delle zucchine e riducetele in crema con l'aiuto del minipimer aggiungendo un paio di mestoli di acqua di cottura.
  5. Nella padella dove avete fritto le zucchine (e dove mantecherete la pasta) aggiungete un paio di mestoli di acqua di cottura e le zucchine frullate e tenete in caldo.
  6. Quando gli spaghetti saranno circa a due terzi di cottura scolateli e metteteli nella padella dove finirete di cuocerli "risottando" la pasta, cioè grazie all'acqua di cottura che avete già unito alle zucchine frullate e se necessario aggiungendone ancora.
  7. Una volta cotta, togliete dal fuoco e aggiungete il provolone del monaco grattugiato grossolanamente, il pepe e le foglie di basilico spezzettate a mano e mantecate.
(Visited 60 times, 1 visits today)

4 comments

PATRIZIA MALOMO 29 settembre 2017 - 19:24

Questa ricetta ha avuto la meglio su tutta la rosa delle candidate. Ma una ragione c’è: è favolosa!
Adorolla forever.
Bravissima.

Reply
lapagnottainnamorata 3 ottobre 2017 - 11:19

Grazie mille Patrizia <3

Reply
Profumo di zenzero e cioccolato 29 settembre 2017 - 21:52

Vi rendete conto che qua viene fame a prescindere dall’orario? Slurppppp!

Reply
lapagnottainnamorata 3 ottobre 2017 - 11:18

Grazie mille:)

Reply

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.